• omarbortolato@gmail.com

Category Archive: guide

Temi WordPress – quale scegliere

tema wordpress guida definitiva
Se sei qui vuol dire che hai già acquistato Dominio e Hosting e installato WordPress per iniziare a creare il tuo blog, se non l’hai fatto qui trovi la guida completa, il prossimo passo è scegliere il Tema WordPress.
Se invece hai già il tuo blog o sito web ma stai cercando di migliorarlo graficamente o trovare uno spunto per renderlo accattivante sei nel posto giusto.
Ora non ti resta che scegliere lo stile del tuo blog, la grafica e il carattere personale che ti identificherà rispetto a tutti gli altri blog.
 Continua la lettura.

Temi WordPress perché sono importanti

La prima cosa che si nota su un blog o sito web è la veste grafica, la struttura delle pagine e la facilità di navigazione.

Per elaborare una struttura ottimale, una grafica accattivante, una navigazione fluida bisogna lavorare sul codice, saper sviluppare in html, css, javascript, php ecc… (rieccoci co sti paroloni, Omar non avevi detto che le tue guide erano semplici e alla portata di tutti?)

Tranquilli 🙂 fortunatamente il diffondersi del web ha consentito lo svilupparsi di strumenti già pronti o di professionisti in grado di aiutarti per creare il tuo blog senza saperne niente di codice!

Quindi ora che ho installato il mio WordPress come sviluppo la parte grafica? Ovvero come creare un Tema o più Temi WordPress o Template WordPress? Ci sono 2 strade:

   1 Rivolgersi a un professionista

   2 Installare un Tema WordPress

Entrambe le strade ti consentiranno di creare la veste grafica del tuo sito senza dover programmare codice, solo che la prima strada potrebbe venirti a costare parecchio, anche migliaia di euro per siti importanti.

In questa guida voglio insegnarti passo passo come installare in autonomia il tuo Tema WordPress.

 

Temi WordPress perché sono importanti

La prima cosa che si nota su un blog o sito web è la veste grafica, la struttura delle pagine e la facilità di navigazione.

Per elaborare una struttura ottimale, una grafica accattivante, una navigazione fluida bisogna lavorare sul codice, saper sviluppare in html, css, javascript, php ecc… (rieccoci co sti paroloni, Omar non avevi detto che le tue guide erano semplici e alla portata di tutti?)

Tranquilli 🙂 fortunatamente il diffondersi del web ha consentito lo svilupparsi di strumenti già pronti o di professionisti in grado di aiutarti per creare il tuo blog senza saperne niente di codice!

Quindi ora che ho installato il mio WordPress come sviluppo la parte grafica? Ovvero come creare un Tema o più Temi WordPress o Template WordPress? Ci sono 2 strade:

   1 Rivolgersi a un professionista

   2 Installare un Tema WordPress

Entrambe le strade ti consentiranno di creare la veste grafica del tuo sito senza dover programmare codice, solo che la prima strada potrebbe venirti a costare parecchio, anche migliaia di euro per siti importanti.

In questa guida voglio insegnarti passo passo come installare in autonomia il tuo Tema WordPress spendendo da 0 a 60 euro.

Come scegliere il Tema WordPress

Prima di insegnarti come installare il Tema WordPress è necessario capire quale tema installare, in rete ormai ce ne sono a centinaia e ognuno dice di essere il migliore, allora quale Tema WordPress scegliere?

Puoi optare per l’installazione di un tema free che non ti costerà niente, ma come potrai capire da solo, non potrà essere allo stesso livello di un tema a pagamento per una serie di motivi che andremo a vedere in seguito, in ogni caso può essere un ottimo modo per iniziare, per impratichirsi e provare a creare i tuoi primi articoli.

Dove trovare Temi WordPress gratis?

temi wordpressSemplicissimo, basta andare nella pagina ufficiale wordpress.org/themes  qui potrai trovare una serie di temi gratis, certi molto carini per iniziare.

Potrai navigare per temi in evidenza, i più popolare, più recenti, oppure filtrare in base alle tue esigenze.

Cliccando sul tema si potranno vedere tutte le informazioni sul tema, scaricarlo e vedere un anteprima.

Non dimenticarti di vedere le valutazioni lasciate dagli utenti che lo hanno già scaricato e il numero di installazioni.

La bellezza e la rivoluzione che ha portato WordPress è stata proprio dare la possibilità a tutti di crearsi un blog o sito web anche a costo 0 o quasi, tuttavia se si vuole ottenere un risultato più professionale ed accedere a funzionalità avanzate è sufficiente acquistare uno dei temi già pronti e sviluppati da professionisti.

Dove trovare Temi WordPress a pagamento?

Questa domanda sembra banale, ma in rete ci sono una miriade di siti che vendono template, io personalmente consiglio Themeforest, forse il più grande aggregatore di Temi WordPress ad oggi presente in rete, potrai trovare temi per ogni tipo di CMS, ovviamente dovrai selezionare WordPress nel menu in alto, scegliere una categoria e iniziare a navigare tra i temi.

themeforest sito

Una volta scelto WordPress devi scegliere il tema che più ti piace, fai attenzione a questi piccoli consigli:

1 controlla il rating, ovvero il numero di stelline

2 controlla il numero di vendite, più vendite è sinonimo di maggior qualità

themeforest rating

Infine clicca sul tema e scopri tutte le funzionalità, in particolar modo tieni in considerazione queste caratteristiche:

  • Quality checked by Envato. Garanzia di qualità certificata
  • Future updates. Per godere di futuri aggiornamenti del tema
  • leggi i commenti
  • controlla che il sito sia responsive. Serve per far sì che si adatti ad ogni dispositivo (pc, smartphone, tablet)

Ci siamo ora hai scaricato o comprato il tuo tema preferito non ti resta che installarlo, continua a leggere…

Come installare il Tema WordPress

Ora non ti resta che installare il tema appena scaricato, per farlo accedi al tuo pannello di controllo e clicca su Aspetto > Temi vedrai i temi già installati o disponibili di default, per caricare un nuovo tema clicca su Aggiungi nuovo in alto.

installa wordpress

Ora potrai scegliere se caricare uno dei temi gratis visti prima in questa guida oppure caricare il tema appena scaricato, clicca quindi su Carica tema

carica tema

Da qui potrai installare un tema su WordPress in formato .zip. Quando acquisti un template premium, vieni solitamente ridiretto verso una pagina dove effettuare il download del tema scelto. Nella maggior parte dei casi, potrai scaricare una cartella .zip che ha il nome del template. Questo è il file da caricare su WordPress.

Seleziona il file .zip dal tuo PC, clicca su “Installa Adesso”.

Quando il tema è stato installato correttamente, apparirà il link “Attiva”. Cliccaci sopra per sostituire il tema default WordPress con quello che hai installato. Il processo di installazione del template è così concluso, puoi procedere con la configurazione.

Ora potrai configurare il tuo tema a piacimento, scegliere i colori i vari plugin contenuti, immagini, video ecc… in genere le documentazioni sono ben fatte ti consiglio di seguirle passo passo e non troverai nessun problema.

Cosa sono i Temi WordPress

Come spiegato nella guida Come creare un Sito con WordPress, la potenzialità di questo strumento è che da la possibilità a chiunque di crearsi un sito web o blog semplicemente combinando vari pezzi di un puzzle, così anche per tutto ciò che riguarda la parte grafica sono a disposizione dei Temi WordPress, chiamati anche Template WordPress che non sono altro che dei file già compilati che non aspettano altro di essere installati per trasformare il tuo sito da un rospo ad un principe (questa lasciatemela passare 🙂 ).

Una volta scaricato il template (fra poco vedremo da dove) basta semplicemente installarlo dal pannello di amministrazione di WordPress e come per magia il blog cambia aspetto in pochi secondi.

yes

Oooo Yes! hai installato il tuo Tema WordPress

Come promesso ti ho portato fino all'installazione del tuo Tema WordPress, come visto non è poi così difficile 🙂 Ora tocca a te, inizia a scrivere il primo articolo, personalizza il tuo sito e trova un argomento e uno stile che ti contraddistingue.

Spero che questa guida ti sia piaciuta. Alla prossima.

Omar

Come creare un Sito con WordPress

Anche per te è giunto il momento di creare il tuo primo Blog, Sito Web o E-commerce ma non sai da dove iniziare?

Niente paura, con questa guida imparerai come creare un Sito con WordPress in soli 5 minuti senza dover chiamare il tuo amico smanettone o pagare fior di quattrini un’agenzia web.

creare sito wordpress

Grazie a questa guida imparerai in pochissimo tempo a:

  1. Scegliere e Acquistare il Dominio
  2. Acquistare il miglior Hosting per WordPress
  3. Installare WordPress
  4. Risparmiare avendo una soluzione professionale (dominio gratis!)
  5. Iniziare la tua avventura!

Hosting e Dominio WordPress

Wow che bello sto per creare anch’io un sito web tutto mio e da solo, non mi pare vero! Ma aspetta un attimo… prima mi dici che è una guida facile per chi non ci capisce na ceppa e poi mi parli di paroloni come Hosting , Dominio ecc… Omar non è che anche questa è una di quelle guide che non si capisce niente?

Tranquilli ogni promessa è debito 🙂 scriverò un po’ di più ma in maniera semplice per portarvi passo passo dritti al risultato: come creare un sito con WordPress!

wordpress-logo Cos’è WordPress?

In effetti in questa guida do per scontato che tu stia pensando di usare WordPress, se non è così cambia idea 🙂 (scherzo)  però in effetti ad oggi probabilmente WordPress è la piattaforma più utilizzata al mondo per creare siti web personali o professionali.

WordPress è un CMS (Content Management System) ovvero una specie di contenitore che racchiude tutte le funzionalità che servono per creare un sito web, create e testate da una comunità internazionale che continua a migliorare il codice in termini di qualità e sicurezza.

Dai Omar ci stai ricascando… che sono ste parole CMS, piattaforma… insomma parla chiaro!

Beh un po’ di contesto serve sempre no? Altrimenti che guida sarebbe? 🙂 Comunque per farla breve è uno strumento che ti permette di creare il tuo sito web senza dover programmare una riga di codice, attacchi i pezzettini e crei il tuo puzzle (meglio cosi?)

Acquistare Dominio e Hosting per WordPress

Bene ora abbiamo lo strumento per creare il nostro fantastico Sito Web, per farlo vedere a tutti però bisogna metterlo in rete (internet) e per fare questo serve uno spazio (Hosting) e un indirizzo (Dominio).

Sinceramente quando ho iniziato non ho dato peso a queste cose, pensavo solo alla grafica, al contenuto, alle strategie, purtroppo però mi sono accorto troppo tardi che la velocità e la sicurezza dell’ hosting sono fondamentali, infatti dopo aver scoperto Siteground non l’ho più mollato.

A mio parere Siteground è il meglio che si possa trovare al momento per chi voglia sviluppare un sito in WordPress per 6 importanti ragioni:

  • Assistenza. Il team risponde velocissimamente, cerca di aiutarti a risolvere qualsiasi problema (anche quando fai domande idiote 🙂 )
  • Velocità. Ottimizzato per WordPress, il sito gira a velocità supersonica in confronto ad altri hosting che ho provato, la velocità al giorno d’oggi conta almeno il 50%, la maggior parte degli utenti sono da mobile e non hanno voglia di attendere il caricamento della pagina
  • Costi. Il rapporto qualità/prezzo è eccezionale, inoltre ti da la possibilità di passare da un piano ad un altro in qualsiasi momento.
  • Garanzia. Se non sei contento o ha non hai raggiunto il tuo obiettivo ti ridanno i soldi (incredibile vero?)
  • Risparmio. Acquistando l’Hosting Siteground ti regala il dominio!

Se ti è piaciuto questo possiamo iniziare.

1. Vai al sito per acquistare Hosting e Dominio. Clicca sul link

siteground sign up

2. Scegli il tuo piano (va bene iniziare con “StartUp” puoi sempre cambiarlo in futuro.

siteground-plans

3. Registra un nuovo dominio (il nome del tuo sito) e scegli l’estensione. Ti consiglio .it o .com. (ovviamente non è detto che il dominio che vuoi sia libero). Se invece hai già il dominio spunta l’altra casella e inseriscilo completo di estensione, Siteground si occuperà di trasferirlo gratuitamente sul nuovo hosting.
siteground dominio

4. Compila il form di acquisto con i tuoi dati e inserisci la carta di credito o Postepay
siteground finalizza e paga

5. Scegli il periodo (12 mesi va bene) e se vuoi i servizi extra (per ora non te li consiglio) e clicca su “PAY NOW”
siteground concludi

Bella notizia. Ce l’hai fatta! Dominio e Hosting acquistati, ora andiamo a creare il Blog.

Configurare WordPress e creare il tuo Blog

Iniziamo a creare il sito con WordPress.

Innanzitutto dovresti aver ricevuto la mail di conferma da Siteground come questa di seguito:

siteground mail

Ottimo. Ricordati sempre di segnarti username, password da qualche parte al sicuro, io uso Google Drive con un file personale che non condivido con nessuno e sempre disponibile su PC e Smartphone.

1. Vai su Siteground e clicca sul pulsante “Login” in alto a destra, inserisci username e password che hai scelto in fase di creazione
siteground-login

2. Ora sei entrato nell’area riservata, clicca sul tab “My Account” e poi premi il pulsante “Go to cPanel
siteground-panel

3. Una volta entrati nel Pannello di Controllo, cliccare sul tab “AUTOINSTALLER” e poi sull’icona WordPress come nella figura
siteground-installer

4. Ci siamo quasi! Ora compila i campi come indicato nella figura sotto e clicca “Install
siteground-wp3
siteground-wp4

Ce l'hai fatta

Ora anche tu sai come creare un Sito con WordPress! Non ti resta che cominciare a scrivere del contenuto, arricchire il tuo sito o Blog e divertirti!

Ecco 3 piccoli suggerimentiper iniziare.

  • Segnarti da qualche parte al sicuro Username e Password di Siteground

  • Per gestire il tuo sito devi andare su http://www.tuodominio.xxx/wp-admin

  • Comincia a inserire contenuti nel tuo nuovo Blog/Sito. Enjoy.

Spero ti sia piaciuta la guida “Come creare un Sito con WordPress“, ci ho messo un po’ a crearla, ma l’ho fatta pensando di aiutare qualcuno che come me voleva iniziare e non sapeva come fare. Altre guide sono in corso di lavorazione, presto le pubblicherò qui, quindi “stay tuned”.

Se pensi ti sia stata utile e vorresti trovare un modo per ringraziarmi, quello che ti chiedo è semplicemente mettermi un like sotto e condividere con i tuoi amici questa guida.

A presto

Omar